LRAL studio di architettura
Ladislao Ricci Architetto Lugano

Riva San Vitale

Complesso residenziale

Il progetto della nuova costruzione è stato realizzato nel 2010 dallo studio Ricci Bianchi.


I principali obiettivi del progetto sono stati:
la distribuzione di tre appartamenti differenti in un unico corpo di fabbrica;
l'inserimento del nuovo volume in un terreno “difficile” con forte pendenza;
il dialogo con preesistenze rilevanti quale il Tempio di Santa Croce XVI sec.
l'offerta di un rapporto diretto con il paesaggio circostante, riorganizzando gli spazi adibiti a verde e garantendo l’esposizione a lago.

Inseriti in un unico ed articolato corpo di fabbrica, che si sviluppa su oltre trenta metri lineari, i tre appartamenti si differenziano per dimensione, quote e orientamento, al fine di garantire ad ogni unità abitativa la possibilità di fruire di nicchie di verde privato e di possedere un proprio carattere particolare.



Il primo appartamento di 70 mq è strutturato su due piani e prevede al primo piano, oltre alla zona giorno, un ampio patio con vista sul lago. Il secondo, di 140 mq in parte ipogeo, fruisce del verde preesistente sotto il livello della strada. Il terzo, di 130 mq, privilegia la vista sul lago sfruttando come giardino un terrazzamento pianeggiante in quota creato artificialmente da un muro di sostegno.

Il sistema costruttivo è misto: calcestruzzo e muratura in cotto intonacato.  Questa scelta si esprime nell’involucro esterno come negli spazi interni.



L’accesso al complesso è stato previsto dalla strada cantonale sul lato nord; esso conduce ad una piazza carrabile comune su cui si affacciano gli ingressi ed è presente un ampio posteggio coperto realizzato in calcestruzzo precompresso.