LRAL studio di architettura
Ladislao Ricci Architetto Lugano

Progettare e costruire

Un vademecum della SIA per futuri committenti. 





Codice deontologico dell’Ordine degli ingegneri e architetti  del Cantone Ticino (OTIA)

Principio orientativo

L’ambiente è un bene comune: architetti e ingegneri hanno il dovere di progettare e costruire rispettando questo bene che deve andare a vantaggio di ognuno. 


La risposta progettuale alle richieste dei singoli, al desiderio di un migliore ambiente individuale e familiare privato, deve cercare soluzioni che si armonizzino al meglio con l’ambiente pubblico, consapevoli che anche gli interventi concernenti lo spazio di prossimità hanno ripercussioni su scala territoriale e possono investire l’intero paesaggio.  

L’impatto di ogni singolo progetto deve sempre essere valutato in ordine alla finalità complessiva consistente nel preservare e nel curare la qualità dell’intero patrimonio naturale, culturale ed economico.  

L’approfondimento delle leggi specifiche e immanenti ad ogni opera e costruzione, la libera ricerca estetica, dovrebbero andare di pari passo con la cura tesa ad affrontare gli aspetti relazionali dell’opera e a risolverli in modo socialmente ed ecologicamente sostenibile.